Dolore
Cervicale

Dolore Cervicale

Hai un problema?
Richiedi un appuntamento
con lo specialista

Cos'è il dolore cervicale?

Il dolore cervicale è un disturbo muscolo-scheletrico estremamente diffuso. Si concentra, appunto, a livello del rachide cervicale e colpisce tutte le strutture del collo: muscoli, nervi e vertebre della colonna vertebrale.

Il dolore cervicale cronico dipende essenzialmente dall’assunzione di posture scorrette, colpi di freddo o stress. La variante acuta, invece, è correlata a traumi cervicali più seri, quali: colpi di frusta, ernia cervicale, ipercifosi dorsale, iperlordosi lombare, osteofiti (speroni ossei), spondilosi e sport di potenza con sovraccarichi.

Ma è possibile trattare il problema? Sì

Come si interviene?

Innanzitutto, viene eseguita un’analisi accurata volta a valutare gli eventuali episodi dolorosi, traumatici o gli interventi chirurgici pregressi.
La valutazione della postura e la palpazione del collo, dell’intera colonna vertebrale e del bacino sono i passi immediatamente successivi.
Poi si cerca di individuare atrofie muscolari dei muscoli del collo, sporgenze o disallineamenti delle vertebre, sia a livello cervicale che dell’intera colonna vertebrale.
Infine si osserva il portamento e la posizione della testa e delle spalle.

È pericoloso?


NO! Non è assolutamente pericoloso.

Anche se il rischio cerebro-vascolare è risultato, nella revisione della letteratura scientifica, pressoché nullo (purchè il trattamento nella regione cervicale sia effettuato da un chiropratico laureato in un’università accreditata) il chiropratico tiene conto di possibili necessarie cautele al trattamento nella regione cervicale.

Il chiropratico esperto  testa anche la forza muscolare di tutti i muscoli delle braccia e spalle.  Questo perché tali muscoli hanno innervazione proveniente dai forami intervertebrali delle vertebre cervicali. I riflessi osteo-tendinei verificano l’integrità delle divisioni nervose periferiche cervicali.

L'importanza della
prevenzione

Il controllo tempestivo dal chiropratico quando si manifestano i primi problemi, potrà prevenire disturbi più rilevanti, prolungati e prevenire le premature degenerazioni.

L'esperto all'opera

L'importanza della
prevenzione

Il controllo tempestivo dal chiropratico quando si manifestano i primi problemi, potrà prevenire disturbi più rilevanti, prolungati e prevenire le premature degenerazioni.

Prenota una visita

Richiedi un appuntamento con lo specialista