Ernia del
Disco

Ernia del Disco

Hai un problema?
Richiedi un appuntamento
con lo specialista

Cos'è l’Ernia del disco?

Ogni giorno, la nostra colonna vertebrale subisce gli stress della vita quotidiana: sedentarietà, posture inadeguate,  lavori pesanti e malocclusione dentale causano fastidiose (e dolorose) disfunzioni del sistema nervoso.

Dischi e vertebre costituiscono la colonna, il cui obiettivo è proteggere il midollo spinale, l’organo principale del sistema nervoso. Questi elementi sostengono il carico gravitazionale e ridistribuiscono il peso del corpo, ma cosa avviene quando agenti esterni li rendono disfunzionali?

Il paziente sente dolore intenso, intorpidimento fastidioso e debolezza diffusa: la colpa è probabilmente riconducibile all’ernia al disco, una patologia che consiste nella fuoriuscita del nucleo polposo dall’anello fibroso della vertebra.

Perchè affidarsi alla chiropratica?
Perchè Guarire dall’ernia naturalmente è possibile

La chiropratica è una professione sanitaria che si interessa delle disfunzioni del sistema nervoso, del sistema locomotore e degli effetti sulla salute generale della persona. Il chiropratico ricorre a tecniche manipolative e trattamenti specifici, riuscendo ad allentare le tensioni muscolari e ridurre la pressione sui dischi intervertebrali, causa principale dell’ernia al disco.

Le tecniche manuali del chiropratico possono dare sollievo immediato e ti allontanano dal rischio di dover affrontare un intervento chirurgico per liberarti dall’ernia del disco.

Guarire dall’ernia naturalmente è possibile!

Circa il 60% dei pazienti che si rivolgono allo Studio Chiropratico di Francesco Mariani è in cerca di un rimedio efficace contro l’ernia del disco. Molti di loro hanno già cercato la soluzione in metodi invasivi senza trovarla e, quando alla prima seduta diciamo loro che l’ernia al disco è risolvibile in modo naturale e minimamente invasivo, stentano a crederci.

Eppure è proprio così!
Durante la prima visita, il chiropratico si focalizza sulla valutazione del paziente: lo osserva muoversi, gli rivolge domande mirate e conduce dei test muscolari per capire se può davvero aiutarlo.

In seguito, l’esperto studia gli esami clinici  (raggi X, TAC e/o risonanza magnetica, elettromiografia, ecografie, esami del sangue) ed infine formula un piano di intervento efficace e personalizzato.

Il chiropratico fa subito un primo aggiustamento  della colonna, attraverso un’aggiustamento che riduce l’infiammazione, facilitando il riassorbimento  del materiale erniato dalla radice del nervo.  Il sollievo quindi c’è da subito, ma saranno necessarie alcune settimane di trattamento affinché il problema possa dirsi completamente risolto.

L'importanza della
prevenzione

Il controllo tempestivo dal chiropratico quando si manifestano i primi problemi, potrà prevenire disturbi più rilevanti, prolungati e prevenire le premature degenerazioni.

L'esperto all'opera

L'importanza della
prevenzione

Il controllo tempestivo dal chiropratico quando si manifestano i primi problemi, potrà prevenire disturbi più rilevanti, prolungati e prevenire le premature degenerazioni.

Prenota una visita

Richiedi un appuntamento con lo specialista